LA VIGNA DELLE TERRAZZE - BIANCHELLO DEL METAURO

LA VIGNA DELLE TERRAZZE - BIANCHELLO DEL METAURO

BORGO TORRE - BIANCHELLO DEL METAURO

da un accurata selezione di uve bianchello nasce il Borgo Torre : la sapiente macerazione delle bucce a basse temperature, la lunga fermentazione e l'affinamento sulle fecce sottili, hanno permesso di ottenere questo vino armonioso, sapido e con sentori olfattivi di fiori e agrumi. Il vigneto è sito in collina  a 35 km dal mare  ad un'altitudine di mt 250. Di colore paglierino e cristallino, all'olfatto  profumo floreale di acacia, biancospino, giglio, gelsomino e rosa gialla, con note fruttata di mela, pesca, kiwi, prugna bianca, nespola e cenni di erbe aromatiche e mineralità. All'assaggio splendisa sapidità ed equilibrio tra freschezza ed alcolicità , esprime corpo e finale lungo con persistenza aromatica intensa su toni di mandorla dolce.Per la posizione dei vigneti in mezzo all'appenino rimane più corposo e strutturato rispetto al bianchello Vigna delle terrazze.

Vino mitologico in quanto Tacito, filosofo e scrittore della Roma imperiale, lo citas quale responsabile della sconfitta di Asdrubale da parte delle legioni romane nella battaglia del  207 AC  combattuta in queste zone: pare infatti che le truppe di Asdrubale si innamorarono di questo vino bevendone in grande quantità. Il bianchello del metauro è una delle più antiche DOC , infatti è stata ottenuta nel 1969.

Gradazione alcolica 14  %

11,00 €
Disponibilita': Disponibile
SKU
BORGO TORRE - BIANCHELLO DEL METAURO
Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:BORGO TORRE - BIANCHELLO DEL METAURO